Mese precedente Giorno precedente Prossimo giorno Prossimo mese
Per Anno Per Mese Per Settimana Oggi Cerca Salta al mese

  Scarica il file iCal

 

Category Image

 CIASPOLATA AL CHIAR DI LUNA - Cap. PRODOR mt.1750

Inizio: Sabato, 11 Marzo 2017, 14:30

Fine: Domenica, 12 Marzo 2017,

 Luogo  : Cari' mt.1640 - Canton Ticino - CH

 


 

WEEK END CON BASE ALLA CAPANNA PRODOR

Ecco una escursione proposta, organizzata e condotta da due donne del Cai…!

Nota località turistica, il piccolo villaggio, si trova nelle alpi svizzere e in un’ottima posizione soleggiata. Ubicato ad una altitudine di 1622 metri, Carì, nella stagione invernale, si anima trasformandosi in un ambiente caloroso ed accogliente, ideale per chi sceglie di immergersi in una fiabesca atmosfera.

La zona è attrezzata per gli sport invernali con piste ed impianti di risalita. Sono presenti molti percorsi adatti agli amanti di passeggiate immerse nel bianco della neve. La Capanna è avvolta da un incantevole bosco da cui molti animali selvatici colgono protezione. Agli occhi del visitatore è ben visibile un meraviglioso panorama sulla vallata con le cime che decorano la Val Leventina, dividendola dalla Valle di Blenio e dalla Valle di Santa Maria.

Dalla strada principale dove lasceremo le auto, prendiamo il sentiero seguendo le indicazioni per la Capanna Prodör 1740 mt. Percorrendo il tracciato immerso nel verde, l’arrivo è previsto in meno di mezz'ora. Appena giunti alla meta verremo accolti da un festoso aperitivo di benvenuto, servito dai responsabili della cucina.

Dopo esserci sistemati è in programma la “Ciaspolata al Chiar di Luna”, un’esperienza da non perdere, densa di forti emozioni.

Ad attenderci, al rientro, la cena con un gustoso menù, in un ambiente decisamente adatto ad accogliere il clima festoso e comunitario del CAI.

Il giorno successivo faremo un’escursione in zona, la cui durata e destinazione verranno decise sul luogo dalle capogita, in base alle condizioni nivologiche.

Il rifugio è a nostra completa disposizione. Posti letto 42, suddivisi in 5 dormitori, provvisti di materassi e coperte. Due sale da pranzo ognuna con stufa a legna, due cucine, servizi e docce, illuminazione in tutti i locali e riscaldamento elettrico nelle camere. La struttura è in autogestione pertanto si raccomanda la massima collaborazione da parte di ciascun partecipante nell’assolvere eventuali mansioni che verranno assegnate.

Il percorso stradale, dal punto di partenza, giungerà al valico italo-svizzero di Gaggiolo per poi continuare lungo l’autostrada del Gottardo, fino all’uscita di Faido, dove si inizierà a risalire la strada a tornanti per Carì.

  • Ritrovo e partenza; Piazzale Foresio, ore 14.30
  • Quote partecipazione:soci 60 €, non soci 76 €. Tariffa comprensiva di trattamento di mezza pensione e viaggio.
  • Viaggio: con auto proprie

  •  Difficoltà: EAI

  •  Dislivello: 1° giorno 100 mt. al rifugio, ↑↓200 mt. uscita serale, 2°giorno percorso da definirsi.

  • Attrezzatura e abbigliamento: Da escursionismo in ambiente invernale innevato con ghette, ciaspole, occhiali da sole, torcia frontale, sacco lenzuolo,e quanto altro necessario alla permanenza in rifugio.
  • Ricordare documento valido per espatrio

ATTENZIONE: LE ISCRIZIONI SONO ANTICIPATE AI GIORNI 24 e 28 FEBBRAIO e 3 MARZO con versamento di CAPARRA

ciaspolata al chiar di luna


 Contatto Laura Piccioli e Mariangela Berti

Escursionismo