Mese precedente Giorno precedente Prossimo giorno Prossimo mese
Per Anno Per Mese Per Settimana Oggi Cerca Salta al mese

  Scarica il file iCal

 

Category Image

 Sentiero 4 valli - ALPE PESSINA - CIMA BRONZONE - MONTE BRONZONE

Inizio: Domenica, 09 Aprile 2017, 7:30

Fine: Domenica, 09 Aprile 2017,

 Luogo  : Dasio mt.580 - Lago Ceresio - CO

 


 

Siamo sul ramo nord-orientale del Lago di Lugano in una delle foreste più selvagge della Lombardia, all'interno della Riserva Naturale della Valsolda che è gestita dall'ERSAF (Ente Regionale per i Servizi Agricoltura e Foreste). L'area messa sotto tutela si divide in due in modo distinto: la Riserva Naturale Orientata ,più a sud, e la Riserva Naturale Integrale, a nord.

La riserva orientata è percorsa da due sentieri didattici, cioè corredati di pannelli informativi, coincidenti per 3/4 del percorso: il Sentiero Faunistico Maurizio Monti per l'osservazione della fauna e la Via dei Canti che insegna a riconoscere gli uccelli attraverso il loro canto.

Lasciata la macchina nel posteggio della chiesa dell'abitato di Dasio (597 m), si segue in prima battuta il Sentiero delle Quattro Valli, si scende verso il fiume Soldo e si attraversa il ponte per poi risalire sul versante opposto dove si farà ingresso nella Foresta Demaniale Valsolda.

Si raggiunge l’area attrezzata dell'Alpe Serte (860 m), dove compaiono i bollini rossi che indicano l’inizio del Sentiero Faunistico che attraversa da qui in avanti il bosco, dando al viandante la possibilità di conoscere quanti e quali animali selvatici vivono in questo ambiente.

Si può proseguire con una deviazione per raggiungere in circa un'ora di camminata la Grotta dell'Orso, sopra l'Alpe Mapel, all’interno della quale sono stati ritrovati i resti dell'estinto orso delle caverne.

Una volta tornati sull'anello si prosegue verso il Passo Stretto (1100 m), passaggio storico verso la Val Rezzo. Si incrocia dapprima il pannello 7 dedicato ai Rettili che popolano la zona, poi il pannello 8 sui Rapaci, e quindi il 9 sui Carnivori, proprio sotto la Tana del Lupo (1221 m), suggestiva grotta dove leggenda vuole che il lupo trovasse riparo.
Dopo aver attraversato una valletta si perviene all'Alpe Pessina (1217 m), attrezzato punto di sosta con vista panoramica sulla Valsolda e sul Lago di Lugano. Si tratta del punto più alto di sosta del percorso con una baita adattata a bivacco.

Oltre l'Alpe Pessina inizia la discesa. L'ultimo pannello del Sentiero Faunistico è dedicato alla presenza degli Ungulati nella riserva e si trova accanto ad un'altana appositamente costruita su speroni rocciosi per avvistare volatili e altri animali. Ci si ricongiunge all'Alpe Serte e, prendendo a sinistra, lungo la strada, si fa ritorno a Dasio seguendo a ritroso il tragitto dell'andata.

 

  • Ritrovo e partenza: Piazzale Foresio ore 7.00
  • Viaggio: con auto proprie
  • Quote partecipazione: soci € 8, non soci € 16
  • Difficoltà: E
  • Dislivello: ↑↓750 mt. (10,6 Km)
  • Tempo di percorrenza: ↑↓ ore 5–6 h ca
  • Attrezzatura e abbigliamento: Da escursionismo in ambiente di media montagna adatto alla stagione

Interesse dell’escursione: ESCURSIONE TAM all’interno della Rete Natura 2000

 

sentiero 4 valli

 

 Contatto : Eleonora Franzetti, Paolo Sonvico, Fabio Canali

Escursionismo