Mese precedente Giorno precedente Prossimo giorno Prossimo mese
Per Anno Per Mese Per Settimana Oggi Cerca Salta al mese

  Scarica il file iCal

 

Category Image

 13 GITA Escursione nella Valle dei Sassi (VA)

Giovedì, 26 Aprile 2018, 0:00

 

 

 


 

13a GITA - Giovedì 26 aprile

Escursione nella Valle dei Sassi (VA)

Ritrovo: Cimitero di Belforte ore 6.45; partenza ore 7.00

Fermata: Luino (Porto Lido) ore 7.50

Mezzo di trasporto: Auto proprie

Difficoltà: E

Tempo di percorrenza: ore 5.30 (escluse le soste).

Dislivello: 673 m. in salita e discesa.

Tipo d’escursione: Anello.

Equipaggiamento: di media montagna, necessari gli scarponi, consigliati i bastoncini.

Accompagnatori: CAI Luino

Quote: Soci 6.00 €; non Soci 14.00 €

Eventuale Rifugio: Rifugio Adamoli

Note: L’escursione proposta dal CAI Luino sui monti della Valtravaglia con un itinerario inedito e di rara bellezza: la Valle dei Sassi nel comune di Castelveccana. Un ambiente fantastico quasi magico tra grandi sassi, boschi di faggi e poi un salto nel verde che inizia dalla cornice dei Pizzoni per raggiungere il blu del lago nel golfo di Caldè. Questo itinerario è stato recentemente ripristinato dai volontari del “gruppo sentèè” di Castelveccana.

Percorso stradale: Varese – Luino (Porto Lido ore 7.50) – Nasca (Località Pianeggi)

Descrizione itinerario escursione: L’itinerario inizia in località Pianeggi 345 m e percorre l’ampio vallone del torrente Froda  fino alla Cappella di Pianch per poi proseguire, tra boschi di latifoglie e antichi pascoli ricoperti di fiori fino al rifugio Adamoli 977 m, toccando le località Spurtasc, Acquetta, Pianizze. Presso il rifugio sosta per il pranzo al sacco. Prima di riprendere la via di ritorno non può mancare la visita al “Pujò dul diavul” un piccolo terrazzino naturale che si apre sulla sottostante parete strapiombante per diverse centinaia di metri e la salita al modesto monte Cuvignone 1018 m, un bel punto panoramico sull’ampio anfiteatro racchiuso dal monte Nudo e Pizzoni. Nell’itinerario di ritorno si percorrono i due valloni selvaggi di Spiancarina e dei Sassi per ritornare al punto di partenza a Pianeggi.

 

Seniores