Mese precedente Giorno precedente Prossimo giorno Prossimo mese
Per Anno Per Mese Per Settimana Oggi Cerca Salta al mese

  Scarica il file iCal

 

Category Image

 Lago Bianco 2332 m, da Cà di Janzo (VC)

Giovedì, 18 Luglio 2019, 0:00

 

 

 


 

24a Gita – Giovedì 18 luglio

Lago Bianco 2332 m, da Cà di Janzo (VC)

(Intermedia)

Ritrovo: Stadio ore 6.15 partenza ore 6.30

Fermata: Cimitero di Azzate ore 6.45

Mezzo di trasporto: pullman

Difficoltà: E

Tipologia: A/R

Dislivello: salita e discesa 980 m

Tempo di percorrenza: 6 ore

Equipaggiamento: di media montagna, scarponi, necessari bastoncini

Accompagnatori: Castoldi Valter e Fumagalli Patrizia

Quote: Soci € 16.00; non Soci € 25.00

Percorso stradale: Varese - Azzate - Vergiate - A26 -  uscire a Romagnano Sesia - seguire indicazioni per Alagna – Riva Valdobbia -  Cà di Janzo.

Nota: La gita al Lago Bianco  è senza dubbio una delle più belle salite in alta Valsesia. Il sentiero percorre la selvaggia Val Vogna, e sale l'incantevole Vallone del Rissuolo.

Itinerario: da Cà di Janzo, 1354 m, si prosegue su strada asfaltata (traffico veicolare limitato nel periodo estivo) fino alla frazione Sant'Antonio, 1380 m, dove si trova il Punto tappa GTA Rifugio Valle Vogna nel locale delle vecchie scuole, di fronte a una graziosa chiesetta. Si procede su sterrata (itinerario 201) fino al bivio a quota 1400 m circa (ore 0.45 da Ca' di Janzo, con una cinquantina di metri di dislivello). Qui inizia il percorso salendo a destra per sentiero tra radi larici; si attraversa lo stretto canalone del Rio Cambiaveto o delle Pisse che scende dal Vallone delle Pisse, si lascia a destra l'itinerario 211 per il Vallone del Forno e si raggiunge la frazione Piane, 1494 m. Si attraversa il pascolo e si affronta l'erta salita a stretti tornanti che porta all'Alpe Spinale, 1904 m. Con un altro strappo in terreno più aperto si raggiunge il Rifugio Carestia all'Alpe Pile, 2201m, situato su di un dosso panoramico. Qui arriva da destra l'Alta Via Tullio Vidoni (AVTV) che con largo e impegnativo percorso effettua il tour del Corno Bianco.

Il sentiero corre alto sul fianco della montagna lungo il tracciato che era un tempo un canaletto irriguo, con bella vista sulla cascata del Rissuolo, sull'Ospizio Sottile e sulla sottostante Alpe Larecchio da dove sale il nuovo sentiero 201d. Lasciando in basso i pochi ruderi dell'Alpe Pile Vecchie, 2173 m, si valica un torrentello nella pietraia e si giunge all'ex Punto d'Appoggio dell'Alpe Rissuolo, 2264 m, ora ristrutturato da privati.

Si entra nel vallone omonimo superando la cascata e fiancheggiando il torrente per raggiungere in breve il Lago Bianco, 2332 m.

AVVISO: questa escursione prevede per chi non volesse raggiungere il Lago Bianco, la possibilità di fermarsi al Rifugio Carestia, dopo 850 m di salita da Cà di Janzo

 

Seniores