Mese precedente Giorno precedente Prossimo giorno Prossimo mese
Per Anno Per Mese Per Settimana Oggi Cerca Salta al mese

  Scarica il file iCal

 

Category Image

 5 Escursione - Sentiero delle Meraviglie da Novaggio (CH)

Giovedì, 05 Marzo 2020, 0:00

 

 

 


 

5a Escursione -  Giovedì 5 marzo

Sentiero delle Meraviglie da Novaggio (CH)

Ritrovo: Cimitero di Belforte ore 8.45; partenza ore 9.00.

Mezzo di trasporto: auto proprie.

Difficoltà: T.

Tipologia: Anello.

Tempo di percorrenza: ore 4.00 complessive.

Altezza massima: m. 649.

Dislivello: Salita e discesa 340 m.

Equipaggiamento: di media montagna, scarponi, raccomandati i bastoncini.

Accompagnatori: Rossi Sergio – Tessera Gaetano.

Quota: Soci € 5.00, non Soci € 14.00.

Percorso Stradale: Varese (Cimitero Belforte) - Ponte Tresa -  Caslano – Pura – Novaggio (Parcheggio del paese).

Descrizione itinerario escursione: Il sentiero si sviluppa lungo la valle del torrente Magliasina. Dal parcheggio del paese si passa sotto il villaggio e si prosegue per la via Vinèra. Lasciate le ultime case si discende nella valle e si imbocca la strada sostenuta da muri a secco, giungendo al restaurato mulino di Vinèra. I muri a secco delimitano la vecchia strada che collegava Novaggio a Miglieglia. Lasciato il mulino di Vinèra si attraversa un bel ponticello in legno e si sale sino ad un crocevia con deviazione per Casè. Qui nel 1918 si tentò una prospezione mineraria seguendo un filone di quarzo e antimonite, ma gli esiti negativi della ricerca portarono al rapido abbandono dei lavori. Proseguendo si giunge a Tinevalle, luogo di ricerca di filoni metalliferi sospeso nel 1919. Non lontano da Tinevalle, si trovano le miniere Baglioni e Franzi, che contengono piccole Quantità di oro e argento. Continuando l’escursione verso i ruderi del castello di Miglieglia, inserito in un’antica linea di fortificazione, si scoprono dei terreni terrazzati sui quali si coltivava segale. Il sentiero prosegue poi verso il maglio di Aranno, utilizzato per produrre grossi pezzi di ferro. Sosta pranzo al cospetto di una bella cascata. Al ritorno si possono ancora vedere la miniera della Monda, i mulini di Aranno e ridiscendere verso la Migliasina per soffermarsi alla miniera cosiddetta “Ponte di Aranno”. Ultima tappa prima del rientro è la fornace al Castello, per poi concludere a Novaggio. 

 

Seniores