Prima  della "pausa pranzo" di una ultima gita, un nostro amico ci ha  accoratamente  esortati a non sedersi sull'erba cosparsa di cacche di capra senza una qualche protezione e lo faceva non per una ovvia precauzione (portarsi a valle il profumato ricordo..) ma per evitare il pericolo di contrarre una pericolosa (e misteriosa)infezione.

Nessuno si è spaventato e lo ha ascoltato.Perchè ? Per il fatto che al popolo dei Seniores, avvezzo da anni a calpestare verdi pascoli cosparsi...di cacche, non risultava notizia di malattie o gravi disturbi legati a tali deiezioni.

E' stato inconsapevolmente applicato il metodo cd "epidemiologico": siamo stati in tanti tante volte su quei pascoli e non ci sono stati se non rari casi di fastidi.Quindi ...il prato con le cacche non fa male, al massimo sporca l'incauto che ci si è seduto sopra.

Lo stesso metodo, all'inverso, ha portato la Commissione dell'OMS ha segnalare (ma lo si sapeva da anni..) che tra chi mangia spesso e tanta carne rossa pretrattata (cioè salata, colorata, col conservante,etc) è statisticamente più frequente il cancro del colon-retto.

NON IL cancro in assoluto, ma QUEL cancro li, che può svilup-.. parsi con minore frequenza anche tra i vegetariani... La notizia,tecnicamente esatta, enfatizzata dai media e mal riferita, causa gravi ripercussioni economiche e socio-lavorative perchè così esposta dimentica  che: é noto che il K del colon-retto è più frequente in chi mangia poco o nessuna verdura con fibre, (tanta cacca,tanta salute, lo sapevano già i romani ..) indipendentemente dalla quantità di prosciutto o bresaola che mangia;  mettere le carni rosse al pari dell'amianto è fuorviante ed errato perchè, una volta eliminati i freni delle auto che spargevano asbesto nell'aria cittadina, la possibilità di ammalarsi di mesotelioma, se non esposti in fabbrica, è minima rispetto a quella di contrarre un Cancro Da Errata Alimentazione  o ,meglio, da ERRATO STILE DI VITA .

E qui sta il vero rischio di queste esternazioni irresponsabili, perchè si mettono in ombra fenomeni altrettanto "a rischio" è più diffusi  Due esempi su tutti: pochi sanno che il sale (che sta si negli insaccati, ma che spargiamo a pioggia sui nostri cibi) oltre che generatore di Ipertensione (e quanti Seniores ingoiano pastiglie e pastiglie contro la .PA e poi giù sale ..) è induttore di cancro dello stomaco.

Se si vuol creare una isola pedonale, insorgono tanti comitati  per impedirlo, mentre la concentrazione aerea di sostanze direttamente (e sicuramente) o come concause,  cancerogene  (per non parlare di asma e bronchiti) colpisce TUTTI i residenti, carnivori o no.

Andiamo perciò sereni per le nostre montagne, facendo attenzione a dove mattiamo i piedi ( per non cadere) ed il ...beh, quello li.

 

 

ottobre 2015   Gervangelo

white_star.png

Resoconti gite

Gita 43 Pranzo Seniores 2016

01-12-2016 Hits:528 Gite 2016 Sauro_Claudio2 - avatar Sauro_Claudio2

  Gita_43_Pranzo_Seniores_2016.pdf

Leggi tutto

Gita 42 Denti della Vecchia con foto

26-11-2016 Hits:576 Gite 2016 Sauro_Claudio2 - avatar Sauro_Claudio2

  Gita_42_Denti_della_Vecchia

Leggi tutto

Gita 41 Verona

26-11-2016 Hits:461 Gite 2016 Sauro_Claudio2 - avatar Sauro_Claudio2

  Gita a Verona 

Leggi tutto

Gita 42 Denti della Vecchia

19-11-2016 Hits:461 Gite 2016 Sauro - avatar Sauro

GITA DI GIOVEDI' 17 NOVEMBRE AL "DENTE DELLA VECCHIA" IN SVIZZERA   La gita  mi ha sorpreso non solo  perché   è stata bella  , ma sopratutto per lo standard al quale...

Leggi tutto

relazione sul trekking

16-11-2016 Hits:418 Gite 2016 Sauro - avatar Sauro

Trekking da Alpe Plose/Bressanone a San Cipriano /Valle di Tires dal 10 al 17 luglio 2016 -cai-senior di Varese Siamo alla serata  per ricordare il trekking e , se possibile, fare un...

Leggi tutto