Calendario eventi

Monte CREYA, mt 3015
Domenica, 11 Settembre 2022, 06:00
Visite : 70
Contatto : Paolo Sonvico

Il Monte Creya (m 3015) è una delle cime che dominano la conca di Cogne. Costituisce l'ultima elevazione della lunga dorsale che scende dalla Tersiva (m 3512) verso Ovest. Cima poco appariscente, è tuttavia di notevole interesse sia panoramico (eccezionali vedute sulla valle, sulla Grivola e sul massiccio del Gran Paradiso) sia storico, per le miniere di ferro, attive fin dall'antichità e rimaste aperte fino al 1979, oggi valorizzate a scopi turistici. Percorreremo un anello, con salita lungo il versante Sud-ovest (via normale) e discesa lungo il versante Nord, più ripido e meno agevole, che ci permetterà di visitare il grande vallone del Grauson (area Natura 2000, SIC e ZPS) toccando il lago di Money, e con rientro a Gimillan (m 1787).

Descrizione itinerario: 

Dalla frazione di Moline (m 1600), poco a monte di Cogne, lungo la strada di Lillaz, si imbocca un sentierino nel bosco di larici che sale deciso, piega successivamente a destra e porta in breve alle miniere, sito di Larsinaz (m 2033, h. 1.00).

Si prosegue con un sentiero, ben segnato, che con una numerosa serie di stretti tornanti guadagna rapidamente quota nel pendio fattosi man mano più aperto fino a raggiungere il sito minerario superiore (Colonna, m 2388, h. 2), spettacolare balconata sulla valle.

Si piega quindi verso monte, direzione Nord, inoltrandosi nel soprastante vallone (Valle dei Liconi), con pendenza minore e con la vetta del Creya già in vista, sulla quale si giunge senza difficoltà (h. 4.00).

Per la discesa si percorre il crestone Nord, lasciandolo poco dopo per seguire la traccia, segnata ma a tratti poco agevole (ripida e sassosa), con ampia vista sul grande e verdeggiante vallone del Grauson, calando rapidamente sul lago Money (m 2558, h. 1).

Dal lago, si piega a sinistra raggiungendo in breve l’alpeggio più basso del vallone (Alpe Grauson Vecchie, m 2271, h. 1.40). Dall’alpe si prosegue a sinistra (direzione Ovest) entrando nell’incassato vallone, sotto l’incombente versante meridionale del Monte Grauson (m 3240). Si sbuca infine nell’amena conta di Pila (bellissima cascata) e quindi, imboccato l’ampio e comodo sentiero oltre il torrente (ponte), si raggiunge in breve Gimillan, adagiata in una conta prativa aperta verso il Gran Paradiso (h. 3,00).

  • Ritrovo e partenza ore:                                  piazzale a lato di via Foresio, ore 6.00
  • Viaggio:                                                         in autobus
  • Quote partecipazione:                                   soci € 36, non soci € 47
  • Difficoltà:                                                       E – EE, per la lunghezza dell’itinerario e per la discesa lungo il versante Nord
  • Dislivello:                                                       Sal. Mt. 1415, Disc.mt. 1300
  • Tempo di percorrenza:                                   Sal. ore 4,00, Disc. ore 3,00 ca
  • Informazioni e iscrizioni: in sede presso:       Paolo Sonvico
  • Attrezzatura e abbigliamento:                       da media montagna adatto alla quota e alla stagione
Luogo : Cogne, fraz. Montroz, mt 1600 - AO

 

Iscriviti alle newsletters

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Contatti

Via Speri della Chiesa, 12  - Varese (VA)  
Tel/Fax: 0332289267
E-mail: caivarese@caivarese.it