I Soci sono invitati a consultare la  circolare n.18/2021 ed il MANUALE D'USO DELLE COERTURE ASSICURATIVE DEL CLUB ALPINO ITALIANO, facilmente comprensibile,  sul sito web della sede centrale al seguente indirizzo web: https://www.cai.it/associazione-3/assicurazione  riscontrati anche nei seguenti Link:

- https://www.cai.it/wp-content/uploads/2021/10/18-2021-assicurazioni_-Massimali-e-costi-2022.pdf

- https://www.cai.it/wp-content/uploads/2021/05/MANUALE-DUSO-DELLE-COPERTURE-ASSICURATIVE-2021-2023-DEL-CLUB-ALPINO-ITALIANO.pdf


Il CAI ha studiato da molti anni un sistema di assicurazioni a favore  delle persone che frequentano la montagna.

Le coperture studiate riguardano i costi sostenuti per l’intervento del Soccorso Alpino in caso di emergenza, gli indennizzi a fronte di Infortuni, la responsabilità Civile verso i Terzi.

 

  • Copertura SOCCORSO ALPINO

Iniziamo con il dire che I SOCI del CAI che siano in regola con il tesseramento godono della copertura assicurativa SOCCORSO ALPINO, in base alla quale le spese sostenute per l’intervento di emergenza in caso di infortunio sono indennizzate dalla copertura assicurativa. La copertura è operante in Europa senza limiti territoriali sia nelle attività organizzate dal CAI che in quelle individuali svolte dai soci.

Di questa stessa copertura possono beneficiare, a pagamento, anche i NON SOCI che partecipano alle attività organizzate dal CAI.

  • Copertura Infortuni per i SOCI

Questa forma assicurativa copre , senza alcun costo, gli infortuni dei SOCI, in regola con il tesseramento,  che partecipano alle attività organizzate.

Poiché sono tuttavia previsti due massimali differenti, per poter beneficiare della indennità con i massimali maggiori, in sede di annuale rinnovo della tessera gli interessati possono optare per la maggiore copertura pagando una minima integrazione.

 E’ prevista anche la possibilità per i SOCI di aver, a pagamento, la copertura infortuni per le attività individuali, con due differenti ipotesi alternative aventi massimali diversi e costi di conseguenza diversi.

  • Copertura Infortuni NON SOCI

Anche i NON SOCI possono beneficiare della copertura assicurativa Infortuni, sostenendo un modesto costo giornaliero, solo a fronte della partecipazione ad attività organizzate dal CAI.

  • Copertura RCT

Tutte le attività organizzate dal CAI sono coperte da garanzia  Responsabilità Civile verso Terzi per danni causati dai partecipanti alle varie iniziative.

E’ prevista anche la possibilità per i SOCI di aver, a pagamento, la copertura R.C. per le attività individuali.

  • Coperture Istruttori / Accompagnatori / Operatori Esperti, Nazionali, Regionali, Sezionali.

I SOCI del CAI che prestano la loro attività di Formazione, Divulgazione ed Accompagnamento in Corsi ed iniziative della Sezione sulla base di un titolo ottenuto a seguito della partecipazione ad un Corso di qualifica di livello nazionale, regionale, sezionale, godono, oltre che della copertura Soccorso Alpino, anche della copertura assicurativa Infortuni e Responsabilità Civile verso Terzi in attività organizzata dal CAI ed individuale.

La copertura infortuni e RCT per i livelli Nazionale e Regionale è automatica e senza costi (in quanto sostenuti dalla Sede Centrale CAI), mentre è facoltativa ed a pagamento, a richiesta degli interessati, per il livello Sezionale in attività individuali. Il CAI Varese ha adottato la prassi di procedere ad assicurare i tutti i suoi Sezionali per Infortuni e RCT in attività individuale sostenendo una parte del costo. 

Assicurazione opzionale Infortuni e R.C. per attività personale

  • Copertura Infortuni per i SOCI attività individuale

E’ possibile, per tutti i Soci del Club Alpino Italiano in regola con il tesseramento, attivare una polizza personale contro gli infortuni che dovessero derivare dall’ attività personale propriamente detta in uno dei contesti tipici di operatività del nostro Sodalizio (alpinismo, escursionismo, speleologia, sci-alpinismo, etc.).

La polizza è stipulata a Contraenza Club Alpino Italiano ed avrà durata annuale, dal 1° gennaio al 31 dicembre di ogni anno. Due saranno le combinazioni attivabili, A e B, con massimali differenziati  

 La copertura riguarda l’attività personale propriamente detta, tale intendendosi quella che non rientra già in attività istituzionale organizzata e riguarda solo lo stretto ambito dell’attività (non copre il cd rischio in itinere da casa alla località e ritorno). 

  • Copertura RCT per i SOCI attività individuale

E’ possibile, per tutti i Soci del Club Alpino Italiano in regola con il tesseramento, attivare una polizza personale Responsabilità Civile  che tiene indenni per quanto si debba pagare a fronte di danni involontariamente cagionati a terzi in conseguenza di un fatto  verificatosi nel corso di attività personali purché attinenti ad uno dei contesti tipici di operatività del nostro Sodalizio (alpinismo, escursionismo, speleologia, sci-alpinismo, etc.).

Questa copertura  copre il Socio che vi ha aderito unitamente alle persone comprese nel nucleo famigliare purché iscritti al CAI.

 

Si invitano tutti i Soci, Titolati e Qualificati in possesso della copertura RCT in attività individuale a portare con sé la copia della tessera dematerializzata e/o del certificato di iscrizione al Sodalizio, unitamente al certificato “stato di Famiglia” o alla “Autocertificazione di Stato di Famiglia ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445 del 28/12/2000”, da esibire in caso di controllo.

Si segnala a questo proposito che con l’attivazione del Profilo on line il Socio potrà accedere tramite https://soci.cai.it/my-cai/home e scaricare il certificato d'iscrizione e la tessera dematerializzata su cui sono riportati alcuni dati che consentono l’identificazione dello stesso (data di nascita, Codice Fiscale, Sezione di appartenenza e codice univoco), oltre la dicitura relativa alle eventuali coperture assicurative  acquistate tra cui RCT  di cui beneficia. Si raccomanda, al primo accesso, di loggarsi utilizzando la medesima mail già comunicata al tesseramento. Per le modalità di accesso al Profilo on Line del socio, consulta questo video.


 

Le coperture assicurative possono essere attivate in sede di primo tesseramento o rinnovo annuale, ma anche in un momento differente ed avranno effetto a partire dalla mezzanotte del terzo giorno lavorativo seguente il pagamento della suddetta quota a seguito dell’inserimento nella piattaforma informatica.

I soci che fossero interessati sono caldamente invitati a leggere molto attentamente la circolare citata e a scaricare i moduli di adesione (11 per infortuni e 12 per RC validi per il 2022, di seguito allegati), in formato pdf dal sito internet della sede centrale in duplice copia, comunque riportati qui sotto, compilarlo e presentarsi in sede per l'avvio della procedura di adesione alla polizza, versando contestualmente il relativo premio. Particolare attenzione deve essere posta dai soci ai tempi di denuncia dei sinistri da parte loro.

Allegati:

Modulo  11 per copertura Infortuni in attività Individuale

https://www.cai.it/wp-content/uploads/2021/10/Modulo_11_Richiesta-Copertura-infortuni-attivit%C3%A0-individuale-soci-1.pdf

Modulo  12 per copertura RCT in attività individuale

https://www.cai.it/wp-content/uploads/2021/10/Modulo_12_Richiesta-Copertura-RC-soci-in-attivit%C3%A0-individuale.pdf